Hai registrato un fantastico video con il tuo iPhone ma, dopo averlo trasferito al computer, ti sei accorto che ci sono delle scene superflue che desideri eliminare? E’ un problema alquanto comune in questo settore, per cui stai pur certo che non sei l’unico a voler scoprire come modificare un video con Mac. Niente paura, non è così difficile come credi. Dammi qualche minuto che ti spiego quali sono i software che puoi usare per riuscirci!

In base all’obiettivo che ti sei prefissato, hai la possibilità di utilizzare numerosi software già presenti sul tuo Mac o di installare dei nuovi programmi da internet. Se devi tagliare un pezzo di un video puoi usufruire di strumenti intuitivi e semplici da usare, ma se invece hai intenzione di aggiungere effetti, è necessario scaricare nuove applicazioni sul tuo Mac.

Prima di cominciare la guida, definisci quali sono le esigenze per modificare un video con Mac. Se devi compiere delle semplici operazioni come tagliare un pezzo del filmato, ruotare il video, capovolgere il file etc, il software che fa al caso tuo è installato sul tuo Mac e prende il nome di QuickTime Player. Come ben sai, si tratta di un riproduttore di video e musica, ma funge anche da editor video classico!

Il funzionamento di QuickTime Player è a dir poco semplice anche per gli utenti meno esperti del settore. Clicca sul menù File che trovi situato in alto e scegli la voce Apri file dall’elenco che appare. Adesso, in base a ciò che devi fare per editare il filmato, devi scegliere una delle voci presenti in Composizione. Ad esempio, se devi ruotare un filmato, clicca su Composizione e scegli la voce Ruota a sinistra o Ruota a destra!

Devi tagliare un video ma non sai come si fa? Posiziona l’indicatore della barra del tempo nella porzione del file in cui vuoi fare il taglio, clicca sul menù Composizione e scegli la voce Dividi clip dalla lista di opzioni che appare. Fatto questo, richiama nuovamente il menù Composizione e clicca su Elimina per cancellare il pezzo del file che hai selezionato in precedenza. E’ stato semplice, non è vero?

Quando hai completato di modificare il filmato, premi sul menù File che trovi situato in alto e scegli la voce Esporta per salvare il video. Ti verrà chiesto di specificare sia la risoluzione sia il formato in cui intendi salvare il file (se vuoi una qualità ottima, ti consiglio di scegliere la risoluzione da 1080p). Al termine, fai clic su Esporta ed il gioco è fatto!

Vuoi modificare il video con Mac per caricarlo in rete su Facebook o su Youtube? La soluzione migliore, in casi come questi, è rappresentata dal celebre programma chiamato iMovie. Sulla maggior parte dei Mac è installato tra i software predefiniti, ma se così non fosse lo puoi scaricare visitando il market ufficiale Mac App Store. Il suo prezzo è fissato a 13,99 euro!

Il programma iMovie è un editor di video super completo con cui puoi editare i filmati aggiungendo effetti divertenti, modificare la velocità del file (c’è l’effetto Avanti veloce e l’effetto Moviola), creare delle mappe di viaggio, scegliere tra quasi 30 trailer predefiniti e tantissimo altro. Dopo aver concluso l’edit, puoi condividere il file nei social network a cui sei iscritto oppure pubblicando il video su Youtube.

Hai trasferito le foto dal cellulare al computer ed hai intenzione di sbizzarrirti editando le immagini tue e dei tuoi amici. Il problema è che non hai alcun software di foto ritocco installato nel PC, per cui non hai la più pallida idea di quale servizio usare per modificarle. Non ti preoccupare, le soluzioni ci sono e sono veramente tante. Dammi qualche minuto che ti mostro due siti web su cui puoi fare affidamento!

I tempi di Adobe Photoshop o di The Gimp sono ormai finiti da parecchio. Se non hai bisogno di un software professionale poiché devi editare in modo superficiale una foto, non hai la necessità di scaricare un nuovo programma nel PC. Non devi far altro che avviare il tuo browser di fiducia et voilà, il gioco è fatto. Ecco i principali siti che puoi usare per modificare le foto online gratis.

Il primo strumento che ti invito a provare è la versione online di Adobe Photoshop. Non dirmi che non sapevi neppure che esisteva una versione online di esso! Collegati al link Photoshop.com e premi sul pulsante Start the editor che trovi situato al centro della schermata. Clicca su Upload photo per selezionare l’immagine da modificare e poi nuovamente su Upload per caricare il file nel portale.

Per il momento, la versione online di Photoshop supporta solamente le foto che hanno come formato il JPG. Inoltre, l’immagine non deve essere superiore a 16 Megapixel. Se la tua foto è con un altro formato, come ad esempio GIF, provvedi a convertire il file usando un convertitore come Zamzar. Esso è in grado di trasformare le immagini GIF, PNG e quant’altro in JPG. E’ totalmente gratuito ed è in lingua italiana!

Una volta che hai caricato la foto, usa gli effetti che trovi situati a sinistra per ritoccarla. Sotto alla sezione Edit trovi i classici effetti per tagliare il file, per ruotarlo, per togliere gli occhi rossi, per cambiare l’esposizione o il contrasto della luce, per auto correggere le parti rovinate etc. Nella sezione Decorate, invece, hai la chance di reperire i filtri per abbellire l’immagine, come testi e cornici.

Le modifiche all’immagine avvengono in tempo reale. Per tale motivo, basta scegliere l’effetto da usare per vederlo apparire nell’immagine di destra. Quando hai ottenuto un risultato che ti piace ed intendi salvare il nuovo file nel computer, premi sul pulsante Done che trovi in basso a destra e scegli Save dal menù che compare. Digita il titolo dell’immagine e premi nuovamente su Save per concludere il tutto. Facile come bere un bicchier d’acqua, non è vero?

Un altro ottimo strumento per editare le immagini in rete si chiama Pixlr. Forse il nome ti ricorda qualcosa, dato che è uno dei principali siti di foto ritocco al mondo. Per dare un’occhiata al servizio, recati su Pixlr.com e clicca su Apri un’immagine dal computer per selezionare il file da ritoccare. Adesso troverai i vari effetti da utilizzare nel menù a sinistra, come ad esempio quelli per inserire un testo o per modificare i colori.

Hai scattato tante foto con il tuo cellulare ma ora che le hai trasferite nel computer hai notato che qualcosa non va? Probabilmente si tratta del formato dell’immagine che è sbagliato, quindi il visualizzatore di foto che utilizzi solitamente per aprire i file di questo tipo non va bene. Ma non ti preoccupare, tramite un semplice servizio che prende il nome di PixResizer scoprirai come modificare il formato di una foto.

PixResizer è un programma del tutto gratuito che ti dà modo di modificare il formato di una foto ma non solo, infatti possiede delle caratteristiche a dir poco interessanti che lo rendono uno dei migliori del settore. Innanzitutto, devi sapere che è in grado di convertire i formati principali delle immagini (BMP, JPG, GIF, PNG, TIFF) e di cambiare le dimensioni come ti pare e piace.

Offre una modalità per modificare le dimensioni delle foto in modo multiplo, uno strumento veramente utile se hai bisogno di lavorare su un numero più ampio di foto. Se invece hai la necessità di modificare solamente una foto, allora basterà scegliere la modalità singola ed il gioco è fatto. Ti ricordo che per lavorare su più file avrai la necessità di impostare una dimensione massima.

Quando PixResizer troverà delle immagini più grandi le ridurrà in maniera automatica, mentre se troverà delle immagini più piccole le lascerà esattamente uguali all’originale. E’ un software veramente facile da usare ed è disponibile gratis dal link che vedrai posto al termine di questo articolo. Purtroppo al momento non esiste un’alternativa per Mac, pertanto è funzionante solo sui computer con sistema operativo Windows.

Immagina di trovarti davanti ad un computer con circa 500 GB di hard disk, pieno di cartelle e di file di ogni genere. Come si potrebbe riuscire a mettere un po’ d’ordine ad un dispositivo come questo, rimuovendo ogni cosa che non ti è utile o che hai già? Semplice, con uno dei programmi free che ti permettono di trovare file duplicati!

I software che sto per presentarti saranno tutti gratuiti da scaricare nel PC. Inoltre, potranno essere installati usando la procedura guidata che ti si apre al momento dell’installazione e, una volta fatto ciò, potrai organizzare al meglio tutto ciò che è dentro il tuo hard disk, migliorando notevolmente le prestazioni dello stesso.

Glary Utilities Portable – Come dice il nome stesso, è uno strumento portatile che non richiede alcun genere di installazione. Quindi, potrai trasportarlo con una semplice chiavetta USB da un dispositivo all’altro. Infine, ti informo che lo puoi trovare anche in lingua italiana e disponibile su Windows; oltre a trovare i file doppi, ottimizza l’uso della memoria RAM.

EasyCleaner – Anch’esso in lingua italiana ma richiede una veloce installazione. Permette la pulizia del registro del sistema, elimina dal PC ogni file che ritiene superfluo e migliora di parecchio la velocità di ogni operazione che esegui. L’interfaccia è davvero semplicissima da comprendere grazie alle icone che trovi in basso!

Duplicate Photo Finder – Stavolta entriamo un po’ più nello specifico dei servizi. Come puoi interpretare dal nome del programma, non elimina tutti i file duplicati, bensì solamente quelli che hanno il formato delle immagini (jpg, jpeg, png). E’ uno strumento sicuramente con poche opzioni, ma se per caso hai trasferito le tue foto dal cellulare, dalla fotocamera, da una chiavetta e ci sono foto doppie, allora ti sarà certamente utile.

Molto interessante.

Dopo qualche mese che utilizzi Skype per chattare con i tuoi amici, fare chiamate e video chiamate, ora hai deciso che è ora di cambiare il tuo nome. Ormai ti sei stancato di vedere sempre lo stesso nickname, pertanto è giunto il momento di cambiare le cose. Se non sai come modificare il nome Skype, devi sapere che la procedura per farlo è veramente più semplice di quanto credi. Ecco cosa devi fare.

Non appena apri Skype ed accedi al tuo profilo inserendo il nome utente e la password, il nome Skype e il nome visualizzato appaiono in alto a sinistra nella finestra dell’applicazione, mentre compariranno anche a destra del tuo profilo. Se ad esempio unisci il tuo account di Skype con l’account che hai su Microsoft, al posto di vedere il tuo nome utente vedrai l’indirizzo email usato per accedere.

Se invece crei un account su Skype quando entri per la prima volta nel programma con l’account di Microsoft, allora li vedrai entrambi e saranno separati dai due punti (come ad esempio skype:microsoft). Purtroppo, ti informo che non è possibile cambiare il nome Skype, pertanto se desideri farlo hai necessariamente bisogno di creare un nuovo account su Skype eseguendo nuovamente la registrazione nel software.

Ti ricordo che sei crei un nuovo account dovrai procedere ancora una volta con le operazioni che hai fatto in precedenza, cioè trasferire i tuoi vecchi contatti ed inserire una foto del profilo. Infine, non è neppure possibile trasferire il credito Skype, quindi creando un nuovo contatto, il credito del primo account andrà perso.

Se invece vuoi cambiare il nome visualizzato su Skype, cioè quello che vedono i tuoi amici nella lista dei contatti, fai clic sul nome visualizzato. A questo punto, vedrai una casella che ti consente di effettuare delle modifiche al nome. Quando hai digitato il nome che ti piace, premi con il tasto Invio della tua tastiera ed il gioco è fatto.