Programmi

Hai registrato un fantastico video con il tuo iPhone ma, dopo averlo trasferito al computer, ti sei accorto che ci sono delle scene superflue che desideri eliminare? E’ un problema alquanto comune in questo settore, per cui stai pur certo che non sei l’unico a voler scoprire come modificare un video con Mac. Niente paura, non è così difficile come credi. Dammi qualche minuto che ti spiego quali sono i software che puoi usare per riuscirci!

In base all’obiettivo che ti sei prefissato, hai la possibilità di utilizzare numerosi software già presenti sul tuo Mac o di installare dei nuovi programmi da internet. Se devi tagliare un pezzo di un video puoi usufruire di strumenti intuitivi e semplici da usare, ma se invece hai intenzione di aggiungere effetti, è necessario scaricare nuove applicazioni sul tuo Mac.

Prima di cominciare la guida, definisci quali sono le esigenze per modificare un video con Mac. Se devi compiere delle semplici operazioni come tagliare un pezzo del filmato, ruotare il video, capovolgere il file etc, il software che fa al caso tuo è installato sul tuo Mac e prende il nome di QuickTime Player. Come ben sai, si tratta di un riproduttore di video e musica, ma funge anche da editor video classico!

Il funzionamento di QuickTime Player è a dir poco semplice anche per gli utenti meno esperti del settore. Clicca sul menù File che trovi situato in alto e scegli la voce Apri file dall’elenco che appare. Adesso, in base a ciò che devi fare per editare il filmato, devi scegliere una delle voci presenti in Composizione. Ad esempio, se devi ruotare un filmato, clicca su Composizione e scegli la voce Ruota a sinistra o Ruota a destra!

Devi tagliare un video ma non sai come si fa? Posiziona l’indicatore della barra del tempo nella porzione del file in cui vuoi fare il taglio, clicca sul menù Composizione e scegli la voce Dividi clip dalla lista di opzioni che appare. Fatto questo, richiama nuovamente il menù Composizione e clicca su Elimina per cancellare il pezzo del file che hai selezionato in precedenza. E’ stato semplice, non è vero?

Quando hai completato di modificare il filmato, premi sul menù File che trovi situato in alto e scegli la voce Esporta per salvare il video. Ti verrà chiesto di specificare sia la risoluzione sia il formato in cui intendi salvare il file (se vuoi una qualità ottima, ti consiglio di scegliere la risoluzione da 1080p). Al termine, fai clic su Esporta ed il gioco è fatto!

Vuoi modificare il video con Mac per caricarlo in rete su Facebook o su Youtube? La soluzione migliore, in casi come questi, è rappresentata dal celebre programma chiamato iMovie. Sulla maggior parte dei Mac è installato tra i software predefiniti, ma se così non fosse lo puoi scaricare visitando il market ufficiale Mac App Store. Il suo prezzo è fissato a 13,99 euro!

Il programma iMovie è un editor di video super completo con cui puoi editare i filmati aggiungendo effetti divertenti, modificare la velocità del file (c’è l’effetto Avanti veloce e l’effetto Moviola), creare delle mappe di viaggio, scegliere tra quasi 30 trailer predefiniti e tantissimo altro. Dopo aver concluso l’edit, puoi condividere il file nei social network a cui sei iscritto oppure pubblicando il video su Youtube.

Hai scattato tante foto con il tuo cellulare ma ora che le hai trasferite nel computer hai notato che qualcosa non va? Probabilmente si tratta del formato dell’immagine che è sbagliato, quindi il visualizzatore di foto che utilizzi solitamente per aprire i file di questo tipo non va bene. Ma non ti preoccupare, tramite un semplice servizio che prende il nome di PixResizer scoprirai come modificare il formato di una foto.

PixResizer è un programma del tutto gratuito che ti dà modo di modificare il formato di una foto ma non solo, infatti possiede delle caratteristiche a dir poco interessanti che lo rendono uno dei migliori del settore. Innanzitutto, devi sapere che è in grado di convertire i formati principali delle immagini (BMP, JPG, GIF, PNG, TIFF) e di cambiare le dimensioni come ti pare e piace.

Offre una modalità per modificare le dimensioni delle foto in modo multiplo, uno strumento veramente utile se hai bisogno di lavorare su un numero più ampio di foto. Se invece hai la necessità di modificare solamente una foto, allora basterà scegliere la modalità singola ed il gioco è fatto. Ti ricordo che per lavorare su più file avrai la necessità di impostare una dimensione massima.

Quando PixResizer troverà delle immagini più grandi le ridurrà in maniera automatica, mentre se troverà delle immagini più piccole le lascerà esattamente uguali all’originale. E’ un software veramente facile da usare ed è disponibile gratis dal link che vedrai posto al termine di questo articolo. Purtroppo al momento non esiste un’alternativa per Mac, pertanto è funzionante solo sui computer con sistema operativo Windows.

Immagina di trovarti davanti ad un computer con circa 500 GB di hard disk, pieno di cartelle e di file di ogni genere. Come si potrebbe riuscire a mettere un po’ d’ordine ad un dispositivo come questo, rimuovendo ogni cosa che non ti è utile o che hai già? Semplice, con uno dei programmi free che ti permettono di trovare file duplicati!

I software che sto per presentarti saranno tutti gratuiti da scaricare nel PC. Inoltre, potranno essere installati usando la procedura guidata che ti si apre al momento dell’installazione e, una volta fatto ciò, potrai organizzare al meglio tutto ciò che è dentro il tuo hard disk, migliorando notevolmente le prestazioni dello stesso.

Glary Utilities Portable – Come dice il nome stesso, è uno strumento portatile che non richiede alcun genere di installazione. Quindi, potrai trasportarlo con una semplice chiavetta USB da un dispositivo all’altro. Infine, ti informo che lo puoi trovare anche in lingua italiana e disponibile su Windows; oltre a trovare i file doppi, ottimizza l’uso della memoria RAM.

EasyCleaner – Anch’esso in lingua italiana ma richiede una veloce installazione. Permette la pulizia del registro del sistema, elimina dal PC ogni file che ritiene superfluo e migliora di parecchio la velocità di ogni operazione che esegui. L’interfaccia è davvero semplicissima da comprendere grazie alle icone che trovi in basso!

Duplicate Photo Finder – Stavolta entriamo un po’ più nello specifico dei servizi. Come puoi interpretare dal nome del programma, non elimina tutti i file duplicati, bensì solamente quelli che hanno il formato delle immagini (jpg, jpeg, png). E’ uno strumento sicuramente con poche opzioni, ma se per caso hai trasferito le tue foto dal cellulare, dalla fotocamera, da una chiavetta e ci sono foto doppie, allora ti sarà certamente utile.

Molto interessante.

Le ultime versioni dei browser più celebri come Mozilla Firefox, Google Chrome, Internet Explorer ed Opera hanno delle opzioni che permettono di recuperare le password che digiti quando navighi in rete. Questo strumento è utile nel caso in cui dovessi eseguire l’accesso su una moltitudine di siti web e non usi sempre le stesse credenziali di accesso. Quindi, sfruttando ciò potrai vedere le password che utilizzi su ogni portale.

Ma spesso può succedere che questo non funzioni più bene, per cui rischi di perdere tutti i tuoi dati di accesso se non hai una buona memoria e non salvi niente sul computer. Per questo motivo, un programma come WebBrowserPassView può risultare estremamente efficace ed utile per vedere password digitate sul PC selezionandole tramite i browser, i programmi, le applicazioni e così via.

Questo software è stato creato da Nirsoft per venire incontro alle nostre esigenze. Permetterà di recuperare le password che utilizzi su servizi celebri come Facebook, Twitter, Gmail, Hotmail, Yahoo etc. Inoltre, ti dà modo anche di esportare il file in formato csv, html, txt e xml per salvare le tue password comodamente sul tuo PC. Ma se il tuo computer viene usato da altre persone te lo sconsiglio vivamente!

Una volta che hai scaricato WebBrowserPassView da Nirsoft.net ed hai provveduto all’installazione, avvialo per vedere come funziona. Partirà una scansione in maniera del tutto automatica dei tuoi browser e dei programmi, quindi nella prima colonna troverai il nome del sito web (come ad esempio Facebook), nella seconda il browser utilizzato per accedervi, nella terza il tuo user name (il nome utente) e, infine, la password.

Dopo un certo numero di mesi, o addirittura anni, capita che il tuo computer inizi a dare qualche segnale negativo. Le prestazioni di questo dispositivo dipendono molto dal fatto che esso sia sempre pulito da file inutile, da cookie e cronologia del browser, dalla cache, da file temporanei e programmi vari che non fanno altro che rallentare il tutto.

Se anche a te è successo tutto questo, significa che stai considerando l’idea di portare il dispositivo da un vero e proprio professionista per riuscire a velocizzare PC gratis. Ma tranquillo, perché grazie a questa semplice guida sarai in grado di scaricare i programmi migliori per ottimizzare le prestazioni, velocizzare i download, aumentare gli upload e quant’altro.

CCleaner – Il software per velocizzare PC più famoso al mondo che ti dà modo di analizzare da cima a fondo ogni file che possiedi. E’ gratuito ed ha un’interfaccia completamente in lingua italiana, è anche compatibile sia con sistemi a 32 bit sia a 64 bit. Ma questo non è niente, dato che CCleaner riesce perfino a disinstallare programmi eliminandoli del tutto, disattiva i processi che causano rallentamenti, svuota il cestino, rimuove il ripristino di dati inutile e tanto altro!

Jet Clean – Ottima alternativa al servizio citato precedentemente. Esso offre certamente meno funzioni, ma riesce a farti vedere come velocizzare PC eliminando i file inutili e migliorando le prestazioni delle diverse sezioni di Windows. Elimina tutti i collegamenti che ormai non funzionano, cancella in modo del tutto automatico sia la cache sia la cronologia, ottimizza la RAM e, con un piccolo clic, scansiona l’intera area del computer alla ricerca di file che inducono a rallentamenti ed errori.

TuneUp Utilities – Software gratuito ed in lingua italiana, permette la gestione del computer in maniera semplice e sicura. Riesce a ripulire ogni area di Windows senza problemi, risolve i vari errori provenienti da programmi e file infetti ed ha un’interfaccia pulita e facile da usare. L’ottimizzazione avviene in tempo reale così come anche la scansione, indicandoti quali problemi trova e quali riesce a risolvere. Infine, è anche in grado di migliorare sia il registro di sistema sia la memoria RAM rendendo tutto più rapido.

Advanced SystemCare – Un buon servizio di ottimizzazione del sistema operativo Windows. Rimuove tutti i file inutili che trova sulla sua strada correggendo gli errori situati nel tuo hard disk. Anch’esso è in lingua italiana ed ha un’interfaccia ottima, utilizzabile anche per gli utenti meno esperti del settore. Con SystemCare potrai anche gestire in modo automatico le pulizie da effettuare nel computer, così da riuscire a sistemare il tuo computer e renderlo super.