Molti hanno già sentito parlare di Scheda Madre, o Motherboard, ma non tutti conoscono cosa sia in realtà questo componente e quali siano soprattutto le sue funzioni all’interno di un computer. Andremo a scoprire quindi quali sono le funzioni della scheda madre e come scegliere quella più adatta al proprio computer.

In cosa coniste la scheda madre? Generalmente si definisce scheda madre il componente capace di gestire e collegare tutti i dispositivi fondamentali di un computer.Senza questa scheda il nostro pc non sarebbe in grado di raccogliere informazioni e gestirle attraverso i componenti a cui sono dedicate. Un componente fondamentale questo che contribuisce attivamente a rendere il computer più performante, al contrario ovviamente in caso di guasto oppure di danneggiamento parziale le prestazioni della macchina saranno fortemente ridimensionate.

Per conoscere quale scheda madre possiede il nostro computer e possibile smontare il case sul retro per guardare dal vivo quale modello è stato implementato oppure utilizzare alcuni programmi gratuiti che consentono di conoscere quale modello di Motherboard monta il computer. Ultima alternativa per conoscere il modello di scheda madre implementato sul pc è leggere il libretto in dotazione con il computer per controllare la scheda tecnica, a volte però non è presente questo dato quindi bisogna obbligatoriamente utilizzare una delle alternative.

Come riconoscere la scheda madre adatta? In molti casi gli utenti meno esperti scelgono la loro scheda madre nuova in base alle caratteristiche della stessa, in parte questo è giusto poiché bisogna tener conto di quanta memoria è pronta a gestire ma la variabile fondamentale per scegliere la motherboard resta la compatibilità con il processore in uso sul computer. La scheda madre viene costruita in base ad una particolare architettura selettiva, questo nella grande maggioranza dei casi permette di utilizzarla solo con processori Intel o AMD, mischiare gli accoppiamenti sarebbe solo un danno economico e fisico per il computer poiché la compatibilità è pari a zero.

In conclusione per scegliere una nuova scheda madre bisogna tener conto della marca di processore utilizzato dal computer, della potenza di cui è dotato il processore ed infine dei requisiti minimi garantiti per la gestione di tutti i componenti. Risulta ovvio che una scheda madre di vecchia non potrà essere adatta ai nuovissimi processori che girano a frequenze più veloci ed offrono prestazioni non supportate da questi componenti datati, il consiglio è quindi di verificare la compatibilità con tutti i requisiti del computer.